Privacy Policy Cookie Policy Zaino da trail running: cosa scegliere - correreinmontagna
Zaino da trail running

Zaino da trail running

Lo zaino da trail running è un’attrezzatura indispensabile per correre in montagna in totale autonomia e sicurezza.

Permette infatti di portarti dietro, durante le sessioni di allenamento o in gara, tutto il necessario per poterti idratare, alimentare, proteggere da vento e temperature rigide ecc.

In base alla durata della performance esistono soluzioni diverse, che si possono riassumere in:

  • Gilet
  • Zaini

Caratteristiche fondamentali per entrambe le soluzioni sono: leggerezza, stabilità, comodità, traspirabilità e maggiore ergonomia possibile.

Se far ricadere la tua scelta su un gilet o uno zaino da trail running, dipende esclusivamente dalla durata della tua uscita.

Per sessioni di corsa in montagna fino ad un ora o poco più, un gilet è più che sufficiente.

Se pensi invece di realizzare uscite molto lunghe o in luoghi piuttosto isolati, è meglio sicuramente indirizzarsi verso uno zaino da trail.

In entrambi i casi, visto che lo spazio sarà piuttosto limitato, risulterà molto importante scegliere adeguatamente e con cura, cosa portarti dietro e cosa lasciare a casa.

Il giusto compromesso tra leggerezza e completa autosufficienza è sicuramente la chiave per ottenere grandi prestazioni rimanendo sempre nei limiti della sicurezza.

Scegliere un gilet da trail

Il gilet da trail running si adatta perfettamente alla corporatura dell’utilizzatore.

Grazie infatti alla sua concezione e alle regolazioni disponibili rapide e precise, è possibile renderlo molto aderente al tuo corpo.

Si indossa sulla parte alta della schiena ed essendo appunto molto ergonomico, elimina i fastidiosi sballottamenti durante l’allenamento.

È un’attrezzatura ridotta al minimo indispensabile, che nonostante questo però, consente di portare tutto il necessario in leggerezza e comodità.

Normalmente presenta diverse tasche aperte sulla parte anteriore, dove mettere le borracce ed altri materiali utili, come ad esempio degli alimenti energetici.

Non raramente tra l’altro le borracce sono già fornite assieme al gilet.

Sono presenti poi altre tasche con cerniera o a retina, per trasportare oggetti di valore come chiavi, cellulari, documenti ecc.

Una buona traspirabilità dei materiali con cui è prodotto, è quindi un’ulteriore caratteristica fondamentale per un buon gilet da trail running.

Senza dubbio la soluzione ideale per allenamenti ed uscite brevi.

Sportler Saldi

Scegliere uno zaino da trail running

Quando le tue corse in montagna sono invece di lunga durata, devi orientare la tua scelta più verso uno zaino da trail running.

Lo zaino è indubbiamente più fastidioso rispetto ad un gilet, perché meno stabile, ma ti consente di portare decisamente molto più materiale.

La scelta del tipo di zaino dipende da diversi fattori:

  • la durata dei tuoi trail
  • il clima che troverai
  • la quantità di materiale che desideri portare con te

Per uscite con una durata fino a due ore può bastare uno zaino tra i 2 e i 5 litri di capacità.

Oltre le due ore di pratica, potrebbe essere più consigliato uno zaino da trail running da 6 a 10 litri.

Per gli ultra trail o uscite in ambienti molto isolati, meglio avere più spazio a disposizione e orientarsi verso un 12 litri.

Caratteristiche fondamentali dello zaino per correre in montagna

Uno zaino per correre in montagna, oltre ad essere il più leggero e comodo possibile, deve dare la possibilità di avere a disposizione tutto il necessario senza essere tolto.

Nel trail running infatti è davvero importante avere tutto a portata di mano e potervi accedere facilmente in pochi istanti.

Borracce o flask, cibo, bastoni, indumenti protettivi, numerosi scomparti e tasche ti permetteranno di portare tutto il necessario e sistemarlo come meglio credi, in maniera ottimale.

Ovviamente rimane sempre molto importante selezionare con cura quello che porterai con te, eliminando peso ed ingombro inutile.

Flask sugli spallacci o camel-bag sulla schiena, sono tra le soluzioni più utilizzate per l’idratazione.

Se utilizzi dei bastoni da trail, assicurati che il tuo zaino abbia la possibilità di poterli fissare in maniera sicura senza dare fastidio e che siano accessibili rapidamente.

Verifica che gli spallacci siano comodi e morbidi, per non stressare troppo le spalle e che sia fornito di sufficienti cinghie di regolazione, per renderlo più stabile possibile sulla tua schiena.

Infine, un’ultima caratteristica decisamente non meno importante, è che sia impermeabile per mantenere asciutte e sicure le tue cose.

Pro e contro del gilet e dello zaino da trail running

Facciamo quindi un piccolo resoconto delle informazioni appena viste, per fare un’analisi semplificata delle due soluzioni.

Sia i gilet che lo zaino da trail hanno come tutte le cose dei pro e dei contro.

Il gilet sicuramente è più comodo e stabile, ma di contro, permette di portarsi dietro un numero limitato di cose.

Lo zaino invece permette di avere con se molto più materiale, ma questo andrà sicuramente a discapito di comodità, leggerezza e stabilità.

Come abbiamo visto all’inizio, se far ricadere la scelta sull’uno o sull’altro dipende molto da che tipo di runner sei e da che abitudini hai.

Conclusioni

Ora puoi scegliere con più consapevolezza il tuo nuovo zaino da trail running.

Insieme alle tue scarpe e agli importanti accessori in tuo possesso, ti accompagnerà ovunque durante le tue avventure, garantendoti autonomia e sicurezza.

Non ti rimane che cercare tra le soluzioni proposte dei prodotti qui recensiti e scegliere quella che fa al caso tuo.

Prima di salutarti, visto la passione per la corsa, voglio ancora suggerirti di provare a dare un’occhiata a correrenaturale.com, ottimo sito che offre tantissimi suggerimenti per imparare a correre correttamente.

Spero tu abbia trovato utile questa presentazione sugli zaini da trail running e che la condividerai con i tuoi amici sui tuoi profili social.

Buona ricerca e a presto!

Consiglialo ai tuoi amici

Leggi le recensioni sui gilet e gli zaini da trail