Privacy Policy Cookie Policy Activity Tracker o Fitness Tracker - correreinmontagna
Activity Tracker

Activity Tracker o Fitness Tracker

Gli activity tracker sono delle polsiere multi-funzione, dedicate soprattutto a coloro che fanno dell’attività sportiva una quotidianità.

Li sentirai chiamare in diversi modi, fitness tracker, smartband o smartwatch, ma il loro scopo alla fine è più o meno sempre lo stesso, monitorare e registrare le tue attività diurne e notturne.

Infatti gli activity tracker, piccoli e facili da utilizzare, si indossano 24 ore su 24 al polso e permettono di tenere traccia di ogni tuo movimento, sia che ti stai allenando o che stai semplicemente riposando.

Ne esistono veramente un’infinità di modelli, che vanno da poche decine di euro per quelli base, fino a diverse centinaia di euro per i più prestanti.

Ovviamente a fare la differenza, oltre ai materiali di cui sono composti e il design più o meno accattivante, ci sono le numerose possibilità funzionali che offrono.

La scelta di un activity tracker quindi dipende molto da quello che vuoi ottenere da questo oggetto.

Se vuoi più che altro registrare e monitorare le tue attività quotidiane e quelle sportive senza troppe pretese, puoi orientarti verso un fitness tracker o uno smartband.

Se invece vuoi davvero avere il controllo totale dei tuoi allenamenti e analizzare i progressi nel tempo è sicuramente necessario fare un investimento più importante, acquistando uno smartwatch.

Il panorama commerciale è davvero così inflazionato da un quantitativo tale di modelli, per cui è davvero facile perdersi.

Su correreinmontagna.com cercherò nel tempo, di segnalarti quelli che ritengo essere le soluzioni con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Uno dei miei motti è:

“Cerca di ottenere il massimo con il minimo sforzo”.

Quali funzioni offrono gli activity tracker

Le funzionalità offerte dagli activity tracker variano molto da modello a modello e ovviamente, sono direttamente proporzionali per quantità e qualità all’investimento fatto nel momento dell’acquisto.

I più economici non hanno nemmeno un display e sono dotati perlopiù di funzioni base, come il conta-passi, l’indicazione del consumo calorico, o il tempo totale dell’allenamento ecc.

Più si sale con l’investimento però maggiori sono le opzioni che si possono sfruttare.

Si va dalla misurazione delle distanze percorse, alla registrazione di tracce tramite gps, dal cardio-frequenzimetro al misuratore di pressione ecc.

Alcuni offrono funzioni di orologio e sveglia, fino ad arrivare ad avere notifiche dei messaggi e poter addirittura rispondere ad una chiamata senza toccare lo smartphone.

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti, le necessità e per tutte le tasche.

Con i modelli più professionali arrivi ad avere dei veri e propri computer da polso in grado di registrare qualsiasi dato tu voglia.

Sportler Saldi

Connettività tra Activity Tracker e smartphone o pc

Una caratteristica molto importante, che possiedono praticamente tutti, è il fatto di essere interfacciabili tramite bluetooth al tuo smartphone o al pc, così da poter scaricare i dati registrarti e analizzarli con delle applicazioni dedicate.

Purtroppo, a secondo del modello, non è possibile interfacciarsi con qualsiasi tipo di dispositivo mobile, quindi ti consiglio, prima dell’acquisto, di verificare molto bene la compatibilità con il tuo telefono e il personal computer.

Alcuni hanno la possibilità di analizzare i dati raccolti tramite applicazioni come Runtastic o Endomondo, altri invece sfruttano delle app dedicate.

Elementi da considerare in un Fitness Tracker

Dopo aver valutato quali sono le funzioni che desideri avere ed esserti fatto un’idea più o meno di cosa cercare, valuta ancora alcuni elementi funzionali.

Display si o no?

Dipende molto dall’uso che intendi fare di questo oggetto, certo è che se vuoi davvero avere il pieno controllo delle tue attività, il display diventa a mio parere indispensabile.

Assicurati che l’activity tracker che stai cercando abbia uno schermo chiaro e con una buona illuminazione, magari retroilluminato, così da garantire una buona visibilità anche al buio.

La durata della batteria è un’altro elemento da non tralasciare nella scelta, chiaramente dispositivi con molte funzioni avranno una durata inferiore rispetto a dei modelli base.

In commercio comunque si trovano fitness tracker con batterie che garantiscono anche oltre la settimana di utilizzo.

Un altro elemento da non sottovalutare è il cinturino che ti permetterà di assicurarlo al tuo polso, guarda che sia resistente e che risulti comodo da portare.

Se neanche la pioggia ti ferma assicurati che sia impermeabile, ne esistono di diversi gradi di resistenza all’acqua, fino ad arrivare a quelli adatti anche per il nuoto.

In ultima battuta, già che fai un investimento importante, assicurati che il tuo fitness tracker sia coperto da una buona garanzia, che normalmente va da uno a tre anni a seconda dei modelli.

Differenze tra fitness tracker, smartband e smartwatch

Vediamo ora quali sono sostanzialmente le differenze tra queste tre tipologie di dispositivi.

fitness tracker sono pensati soprattutto per monitorare le attività di persone  molto poco sportive, che hanno necessità quindi di tenere traccia più che altro di quanti passi compiono ogni giorno o della loro qualità del sonno.

Subito sopra questa categoria ci sono gli smartband, che hanno più funzioni e soprattutto permettono di incrociare tra loro i dati registrati.

Anche questi non sono ideati esclusivamente per gli sportivi, ma sono dedicati anche a persone più sedentarie.

Lo sportivo compulsivo sicuramente deve essere più orientato verso uno smartwatch, veri e propri orologi multifunzione che in alcuni casi arrivano addirittura ad essere smartphone da polso.

Ovviamente hanno unampia serie di applicazioni dedicate, che ne aumentano le funzionalità e permettono quindi di avere un controllo totale sulle tue attività.

Conclusioni

L’activity traker è un accessorio che può davvero diventare un inseparabile compagno di allenamenti.

Ora dovresti avere un’idea un po’ più chiara su ciò che stai cercando, per verificare i progressi delle tue attività sportive.

Il consiglio che mi sento di darti è prima di tutto, pensa bene a  quello che desideri monitorare e tenere sotto controllo e a quanto vuoi che questi dati siano precisi.

Individua il budget di spesa che è necessario sostenere per poter acquistare l’oggetto dei tuoi desideri e guarda tra le recensioni qui presenti alla ricerca dell’activity tracker da regalarti.

Buona ricerca!

Consiglialo ai tuoi amici

Leggi le recensioni degli Activity Tracker